image

Insieme ai “colleghi” del blog ci siamo chiesti quali personaggi della letteratura potessero rappresentare l’uomo/donna ideale. Pur rischiando di essere estromessa da questo blog devo ammettere la verità: io non ho pensato al signor Darcy…

La prima volta in cui lessi, nel pieno degli impeti adolescenziali, “l’Isola di Arturo” di Elsa Morante mi “innamorai” perdutamente dei luoghi descritti nel romanzo e di questo giovane, selvaggio e intelligente protagonista. Volevo essere Nunziata, l’unica donna alla quale Arturo avesse mai concesso un bacio (nonostante un’attività amatoria più che ragguardevole!).

Quando lo rilessi quasi venti anni dopo compatii l’adolescente (fondamentalmente un po’ sfigata) che ero e mi innamorai perdutamente del romanzo e dello stile dell’Autrice (il mio pseudonimo non è un caso).

Bene, detto questo…posso ancora considerarmi parte degli Autori di questo blog? ;-p

BIBLIOGRAFIA:
per sostenerci acquista i libri su Amazon cliccando sul titolo del libro

Elsa Morante, L’isola di Arturo (Einaudi tascabili. Scrittori), Einaudi

Annunci