Camino, castagne, tè caldo con calzettoni pelosoni rigorosamente sul divano col pannetto….ci sono tante cose che amiamo dell’autunno. La pioggerella grigia che invita a sonnecchiare, il buio alle quattro del pomeriggio, il cappotto e la sciarpa.
Potremmo continuare all’infinito e rispondere così al tag “quali sono le tre cose che ti fanno esclamare: è arrivato l’autunno” al quale ci ha invitato il blog FreeLife. Si tratta di un tag ideato da Il mondo di Shioren che sta spopolando sui blog e su twitter.
Non vi riporto tutta la regola per poter partecipare perché la trovate al blog di cui sopra, ma abbiamo preso spunto per virarla a dare consigli di libri autunnali.
Ognuno di noi ha scelto un libro, ecco quali sono:
AMLIE__1.jpg

Né di Eva né di Adamo, Amelie Nothomb
“Ironica, leggera, introspettiva e semplice. Riesce a trasportarti attraverso le tradizioni giapponesi e la differenza tra due culture anche quelle presenti all’interno di una relazione. Un viaggio attraverso luoghi e ricordi. Una storia sulla fuga, sulla tenerezza, e sulle incomprensioni. Una storia d’amore con il Giappone. Ideale per una serata di pioggia, da accompagnare con un bicchiere di vino rosso o una tazza di tè” Mrs. Fox

caro-estinto

Il caro estinto, Evelyn Waugh
“Un libro traboccante di macabro umorismo, a tratti quasi surreale, lucido, spietato e divertente. Tragicomico come la nostra beneamata vita.
Un must da leggere comodamente assisi tra le lapidi di un affollato cimitero, sorseggiando tè da un thermos, nel festoso clima di un iridescente 2 Novembre!” Marian Mosnikoff

luce-destate

Luce d’estate ed è subito notte, Jon Kalman Stefansson
In questo libro c’è un’atmosfera particolare, fatta di salti temporali, di incastri narrativi, di una percezione comunitaria della vita. Diventiamo intimi e vicini degli abitanti di questo sperduto villaggio islandese; entriamo in contatto diretto e personale con i loro sentimenti, istinti e pensieri.
Leggetelo, soprattutto se pensate che, nonostante cinismo e banalità, la poesia possa ancora scuoterci nel profondo.” Hal Arcadenza

offill.jpg

Sembrava una felicità, Jenny Offill
“Un libro che parla di autunno all’interno della coppia, una riflessione sui misteri dell’intimità di coppia, della fiducia, della felicità e dell’amore. Le ambizioni personali in stallo, la scoperta dell’altro, la nascita di una bambina, il proprio ruolo di moglie, amante e madre, e infine il tradimento del marito. Un libro veloce come una mezza stagione, che fa riflettere su come cambiano i rapporti così come le stagioni e la loro accettazione” Elisa Malcontenta

arturo

L’isola di Arturo, Elsa Morante
“Sono purtroppo molto prevedibile ma consiglio L’isola di Arturo in autunno e in tutte le stagioni dell’anno e della vita. E’ infatti un romanzo scorrevole e di facile lettura per tutte le età ma che inaspettatamente travolge con tutta la forza che solo un’autrice del calibro di Elsa Morante è in grado di generare. Ha influenzato una parte importante del mio approccio alla lettura e soprattutto agli scrittori italiani, sia classici che contemporanei. Non potrebbe capitare anche a voi? Provateci!” Elsa de La Storia

goncarov.jpg

Una storia comune, Goncarov
“Atmosfere tipicamente russe, un libro che è una coccola da gustarsi al calduccio con una tazza di tè magari davanti al camino, se uno è davvero fortunato…” Elinor di Terralba

zafon.jpg

L’ombra del vento, Carlo Ruiz Zafon
“Nonostante sia ambientato nell’estate del 1945 a Barcellona, penso che sia un libro fantastico da leggere nelle giornate uggiose del nostro autunno: Nulla di meglio di un comodo divano, una calda coperta, mentre fuori piove per iniziare la ricerca del segreto sepolto nel Cimitero dei Libri Dimenticati. Per me è un libro leggero e allo stesso tempo interessante.” Etherea

cimetempestose.jpg

Cime Tempestose, Emily Bronte
“Pur essendo un classicone devo ammettere di non amare particolarmente. Però ricordo il senso di freddo e plumbeo che mi aveva trasmesso leggendolo, quindi direi che come atmosfera ci siamo!”Gallina Perplessa

BIBLIOGRAFIA:
per sostenerci acquista i libri su Amazon cliccando sul titolo del libro
Libri:
Amelie Nothomb, Né di Eva né di Adamo – Prima Edizione, Voland
Evelyn Waugh, Il caro estinto, Bompiani
Jon Kalman Stefansson, Luce d’estate ed è subito notte
 , Iperborea
Jenny Offill, Sembrava una felicità, NNEditore
Elsa Morante,L’isola di Arturo, Einaudi
Goncarov, Una storia comune, Fazi editore
Carlos Ruiz Zafon,L’ombra del vento, Mondadori
Emily Bronte, Cime tempestose

 

Annunci